Come facilitare l’abbronzatura evitando scottature e rughe: è ora di prepararsi!

Girl on a tropical beach with hatLa melanina è la nostra grande alleata nella protezione della pelle ed è la responsabile del colorito che tutti ricerchiamo quando arriva la bella stagione. L’esposizione al sole favorisce la produzione di melanina e la sua risalita verso gli strati più superficiali dell’epidermide e il suo ruolo fisiologico è quello protettivo, infatti il suo colore scuro protegge la pelle dall’azione nociva dei raggi ultravioletti, a loro volta responsabili della produzione di radicali liberi. Possiamo dire che l’obiettivo finale della melanina è quello di limitare i danni dei radicali liberi, molecole molto aggressive responsabili degli eritemi, arrossamenti, scottature e dell’invecchiamento cutaneo….sappiamo purtroppo infatti che le rughe sono un “effetto collaterale” dell’abbronzatura ad oltranza!

Per questi motivi è importante proteggere sempre la pelle quando ci si espone al sole, per evitare arrossamenti e scottature responsabili di infiammazione e edema che ostacolano e rallentano la produzione e la salita in superficie della melanina. Dunque proteggere la pelle con creme solari, con un indice di protezione idoneo, non significa rallentare “il processo dell’abbronzatura” bensì favorirlo! Una pelle protetta non sarà aggredita dai radicali liberi prodotti in eccesso e potrà assumere un colorito scuro molto più rapidamente.

Oltre alle creme solari, l’abbronzatura può essere facilitata anche con una protezione dall’interno: si possono cioè assumere sostanze ad azione antiossidante per combattere direttamente i radicali liberi che si formano a livello cutaneo. La sostanza antiossidante più specifica in questo caso è il betacarotene perché ha la caratteristica di accumularsi negli strati più superficiali dell’epidermide, proprio là dove serve la protezione.

Per ottenere un risultato ottimale bisognerebbe iniziare l’assunzione di betacarotene almeno un mese prima dell’esposizione al sole, continuando poi per tutto il periodo di esposizione e, volendo, anche per qualche settimana dopo. In associazione, soprattutto quando la pelle è particolarmente chiara o sensibile, si può assumere anche un’altra sostanza ad azione antiossidante: la vitamina E.

Esistono in commercio numerosi prodotti a base di betacarotene. Nella scelta si deve porre attenzione all’etichetta del prodotto nella quale deve essere specificata la composizione e la quantità di betacarotene presente in ogni capsula (o compressa).

SCHEMA DI ASSUNZIONE DEL BETACAROTENE

  • almeno un mese prima dell’esposizione al sole assumere circa 30 mg di betacarotene al giorno (in due somministrazioni)
  • durante il periodo di esposizione assumere circa 15 mg di betacarotene + 10 mg di vitamina E al giorno
  • per le 2 settimane successive assumere circa 15 mg di betacarotene al giorno

L’unico “problema” del betacarotene è che può dare un colorito “giallo” alla pelle (si nota dal palmo delle mani) se si dovesse andare in sovradosaggio; ai dosaggi consigliati non si dovrebbe manifestare questo inconveniente che comunque scompare immediatamente con la sospensione (o la riduzione) del trattamento.

Con la protezione sistemica del betacarotene si eviteranno le scottature e l’abbronzatura sarà più veloce, intensa e duratura.

Chi ha la possibilità di passare gran parte dell’estate al sole, o fa largo uso di lampade abbronzanti, dovrebbe porre attenzione al problema RUGHE. I raggi ultravioletti infatti sono i maggiori responsabili dell’invecchiamento cutaneo quindi oltre al betacarotene sarebbe opportuno assumere capsule di olio di borragine. Questo olio, ottenuto dai semi di Borago officinalis è ricco di acidi grassi essenziali indispensabili all’organismo per mantenere l’elasticità della pelle e per controllare la disidratazione cutanea, può anche essere applicato direttamente sulla pelle.

dr.ssa Laura Cavalli
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...