Naturopatia, Fitoterapia, Alimentazione, Apiterapia

"...è necessario curarsi quando si sta male, ma molto più necessario è curarsi quando si sta bene, per conservare il massimo bene materiale: la salute..." cit. dr. A. Palatini

La salute non è semplicemente l’assenza di malattia, ma uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale (definizione dell’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità). Lievi disturbi come  stanchezza, sovrappeso, mal di  testa, sbalzi d’umore, gonfiori, difficoltà a riposare, stress spesso possono essere affrontati ritrovando le giuste priorità e con il supporto di rimedi naturali. Il colloquio ed il check-up olistico (bionic scanner) analizzano lo stile di vita e le abitudini alimentari in modo da suggerire le azioni più appropriate per riequilibrare ciò che  non è coerente con i propri obiettivi di salute.

dr.ssa LAURA CAVALLI 
farmacista, consulente di apiterapia, operatore olistico trainer
iscritto albo Siaf (codice LA2163T-OP) – professionista ai sensi della legge 4/2013

Viale Etiopia, 10 – Roma
tel 3403819219 – lc@natural-space.com

4 PASSI

Annunci

Frequenze e Salute

432In un articolo precedente ho parlato di come il Bionic Scanner sia utile per misurare le frequenze di vibrazione degli organi. Ora vi segnalo il video pubblicato a questa pagina https://www.youtube.com/watch?v=qU75XK56NNM nel quale viene spiegato appunto come i nostri organi vibrano per semplici leggi fisiche e devono vibrare a determinate frequenze per essere in salute, Continua a leggere

CHECK UP OLISTICO – Bionic Scanner

Resonance Magnetic Analyzer 

immagine per locandina bionicL’apparecchiatura Bionic Scanner permette di conoscere lo stato generale di salute valutando 35 parametri fisiologici. Basato sulle più recenti scoperte della medicina quantistica, misura la frequenza di vibrazione di cellule e organi e le confronta con valori stimati di normalità, verificati in migliaia di misurazioni. Gli squilibri rilevati sono resi visibili tramite uno speciale software. Permette di mantenere sotto controllo la salute in maniera non invasiva e di orientarsi per capire quale organo o sistema possa aver bisogno di essere riequilibrato. Con le giuste priorità, considerando lo stile di vita e le abitudini alimentari o con il supporto di rimedi naturali,  Continua a leggere

Cavalli Spritz? Un aperitivo sano e dietetico!

20170908_185814Ormai l’abitudine dell’aperitivo è dilagata da nord a sud, ma questo gioviale e conviviale momento della giornata nasconde spesso calorie inutili e bevande non proprio sane. Ultimamente, per esempio,  l’aperitivo più richiesto è lo Spritz, pare che non esista altro al mondo, ok … un ottimo lavoro di marketing … ma il sapore amaro dell’Aperol a me non è mai piaciuto, ho quindi ideato Continua a leggere

CIBO E COMPORTAMENTO

junk foodProblemi di COMPORTAMENTO, di SALUTE e di APPRENDIMENTO di bambini, ragazzi e adulti possono essere causati dai più comuni additivi e conservanti

Riconosci in tuo figlio queste problematiche?

  • Irrequieto
  • di cattivo umore, irrequieto, facilmente distratto
  • esige l’attenzione, si annoia
  • rumoroso, fa rumori inutili
  • non si addormenta facilmente, si sveglia spesso di notte

Insolente e scontroso

  • si arrabbia e litiga spesso
  • non collabora e non rispetta le regole
  • da noia agli altri, da sempre la colpa agli altri
  • suscettibile e permaloso

Disattento o ansioso

  • disattento, trasognato, letargico
  • ansioso, depresso e con attacchi di panico
  • di cattivo umore e lamentoso

Continua a leggere

IL POLLINE nelle DIETE DIMAGRANTI

Pubblico di seguito un articolo che ho scritto per il blog di apiterapia, vediamo come un alimento naturale, il polline, possa essere utile per controllare la fame in caso di regimi alimentari mirati alla perdita di peso.

ciotola pollineIl polline può essere di aiuto nei regimi alimentari mirati alla perdita o alla stabilizzazione del peso, riesce infatti a controllare la fame e ad accelerare il metabolismo.

Nei programmi di perdita di peso il polline accelera il metabolismo a facilita i processi “brucia calorie”. E’ un alimento a basso contenuto calorico, contiene solo 90 calorie in circa due cucchiai colmi, offre il 15% in volume di lecitina, sostanza che aiuta a “sciogliere” il grasso. Questo è uno dei motivi per cui il polline d’api contribuisce anche a ridurre Continua a leggere

INTOLLERANZA o ALLERGIA? Facciamo chiarezza, sono due cose diverse!

Essere intolleranti ad alcuni alimenti è differente dall’esserne allergici: l’allergia implica una risposta immediata da parte del nostro sistema immunitario, nell’arco infatti di pochi minuti, si può scatenare una reazione, mediata dalle immunoglobuline, che nei casi più gravi può portare anche allo shock anafilattico.

intolleranzeL’intolleranza invece è molto più subdola e difficile da identificare. Giorno dopo giorno con l’assunzione di alimenti ai quali siamo intolleranti si determina una vera e propria intossicazione, data dall’accumulo di tossine, generate dall’alimento non adatto al nostro organismo. Queste tossine che, circolando nel sangue, sensibilizzano, a lungo andare, il nostro sistema immunitario, generando, nei pazienti predisposti, varie problematiche fino alle patologie autoimmuni. Inoltre questo accumulo di tossine genera spesso infiammazione delle pareti intestinali, generando Continua a leggere

ASCORBATO DI POTASSIO: prevenzione delle patologie infiammatorie e degenerative

L’ascorbato di potassio è da tempo al centro di un “caso” scientifico che ha diviso gli studiosi ed i medici stessi sull’importanza che tale prodotto riveste per la salute umana.
pantelliniIl dottor Gianfranco Pantellini, biochimico ricercatore di Firenze, che per meriti scientifici è stato Membro dell’Accademia delle Scienze di New York e della Società Internazionale di Criochirurgia, ha dedicato la vita allo studio del cancro, fino a giungere alla conclusione che i “geni autoregolatori del chimismo cellulare vengono inattivati nel loro chimismo enzimatico per uno stress di qualsiasi natura”.
Durante la degenerazione cellulare si ha una perdita di Potassio intracellulare con sbilanciamento elettrolitico e questo determina una proliferazione incontrollata delle cellule degenerate. Questa perdita di Potassio risulta decisiva perché è un elemento indispensabile per la regolazione dell’attività metabolica di enzimi e proteine.
Per far fronte a questa situazione è stato sperimentato a lungo, su centinaia di pazienti l’Ascorbato di potassio non solo per curare, ma anche per prevenire malattie degenerative, giungendo alla conclusione che questo prodotto ha un ruolo nella prevenzione e nei casi di tumore ai primi stadi ed un supporto valido per la cura, inoltre con esso si possono trattare anche malattie autoimmuni.
Continua a leggere